Finanziamentipergiovani.it ci segnala alcuni approfondimenti relativi al mondo dell'imprenditoria, per tutti coloro i quali desiderano costruirsi una propria attività. Verranno toccati tutti gli argomenti relativi a questo mondo, con consigli pratici e con guide tecniche che faciliteranno la gestione della vostra società.

La partita Iva è una sequenza di cifre che identifica univocamente un soggetto che esercita un'attività ai fini dell'imposizione fiscale diretta (IVA). Ogni imprenditore dell'Unione europea è riconoscibile dal suo numero di partita IVA, composto dalla sigla dello stato di appartenenza (ad esempio IT per l'Italia, DE per la Germania, ES per la Spagna) e da una sequenza alfanumerica o numerica, variabile da nazione a nazione.

Leggi tutto...

Chiunque abbia intenzione di aprire una nuova attività, oppure ha bisogno di aprire la partita Iva per svolgere un lavoro da libero professionista, può usufruire del regime agevolato previsto dalle norme fiscali.

Leggi tutto...

Emettere una fattura e avere una conoscenza completa su questo argomento è ormai indispensabile per chi è titolare di un’attività o presta un servizio ai cittadini, o vuole comunque aprire un'attività. Esistono dei portali sul web che offrono il calcolo della fattura on line semplificando di molto le procedure per i venditori.

Leggi tutto...

Con le difficoltà economiche che si sono presentate negli ultimi tempi, gli Istituti di Credito si stanno rendendo conto di quanto la popolazione italiana sia con un povero e limitato fondo finanziario. Il microcredito del Lazio si propone infatti come “salvagente”, per tutte quelle persone che hanno difficoltà a chiedere credito dal classico sistema dei prestiti.

Leggi tutto...

La partita Iva è un codice numerico o alfanumerico che va ad identificare ogni contribuente a fini fiscali, per determinare il pagamento dell'imposta sul valore aggiunto. Il codice della partita Iva viene assegnato univocamente dalla Camera di Commercio Italiana (vedi qui per la partita iva all'estero) per quanto riguarda le aziende sul nostro territorio, ed è composto da 11 cifre.

Leggi tutto...

L’imposta sul valore aggiunto è una tassa richiesta su ogni transazione commerciale per cui avvengano cessioni di beni, o fruizioni di servizi e prestazioni. È un’imposta indiretta, cioè riguarda i consumi e non il reddito. Ogni contribuente è identificato da un codice numerico individuale che associa a ogni soggetto fiscale, il tipo di attività svolta (per lavorare da casa come freelance o per aprire un'attività vera e propria) e l’appartenenza territoriale.

Leggi tutto...

A partire dal 2011 è entrata in vigore una legge che faciliterà l'imprenditoria femminile. La legge in questione è la 215/92, che prevede lo stanziamento di fondi per incrementare l'imprenditoria femminile. Dal 2011, dunque, tutte le imprese gestite da donne, così come le cooperative con almeno il 60 percento costituito da donne e le società di capitali amministrate per il 66% da donne, hanno diritto a richiedere i finanziamenti per l'imprenditoria femminile.

Leggi tutto...

La partita Iva è un codice numerico che identifica un determinato soggetto contribuente, e lo fa in maniera univoca, ovvero ad ogni imposta corrisponde un unico soggetto. E' composta da 11 caratteri che vanno a specificare il contribuente secondo quanto registrato presso la Camera di commercio, e la provincia dove ha sede l'agenzia delle entrate. Per aprire una partita Iva e conoscerne i costi sono necessarie alcune informazioni essenziali.

Leggi tutto...

L'apertura della partita IVA è un passo obbligatorio per coloro che intendono lavorare a livello commerciale o imprenditoriale. Tutti quelli che decidono di aprire un'attività devono infatti fare richieste di attribuzione della partita iva presso l'Agenzia delle Entrate. 

Leggi tutto...

Negli ultimi anni l’imprenditoria al femminile ha ricevuto una forte spinta grazie a bandi di finanziamento e incentivi dedicati proprio a questo settore della produzione nazionale. In particolare, l’imprenditoria rosa ha ricevuto diverse agevolazioni in seguito alla legge 215/92. Grazie a questa legge, il Ministero delle Attività produttive ha messo a disposizione dell’imprenditoria rosa finanziamenti a fondo perduto. 

La gestione dei finanziamenti vengono effettuati attraverso la pubblicazione di bandi a cui le imprese possono partecipare attraverso una domanda che entrerà in graduatoria.

Leggi tutto...

Gli scambi commerciali di prodotti, beni primari e secondari e servizi, sono la linfa vitale del commercio stesso; è infatti proprio sugli scambi di natura commerciale che spesso gira buona parte dell'economia di un Paese.

Leggi tutto...

L'apertura della partita IVA è una delle prime cose da fare quando si decide di avviare un'impresa. È infatti necessaria questa operazione per poter essere in regola con lo Stato italiano e dunque con il sistema contributivo. È dunque molto importante conoscere bene tutta la procedura per aprire la partita iva stessa. È inoltre possibile anche effettuare l'apertura della partita iva all'estero, effettuando delle semplici e veloci operazioni. Di seguito una guida che abbiamo redatto proprio per guidarti tra le pratiche burocratiche di cui sopra. Non esitare a commentare l'articolo e/o a farci avere dei feedback in merito.

Leggi tutto...

Aprire un'attività in proprio è un'esigenza sentita da molti, giovani e non solo. Infatti, aprire un'attività da poter gestire in proprio permette di evitare quelli che sono i problemi principali di un lavoratore comune a salario, ovvero il dover sottostare ad un responsabile.

Leggi tutto...

Quando si decide di aprire un'attività imprenditoriale, è bene conoscere a fondo il panorama legato ai finanziamenti, alle imposte da pagare e tutto quello che concerne le dinamiche di attuazione utili all'avvio dell'impresa che si intende gestire ed eventualmente il regime speciale iva a cui aderire.

Leggi tutto...

Un imprenditore sa benissimo che è necessario aprire la partita iva, ma che è anche importante tenerla sotto controllo per evitare errore o imprevisti futuri. Bisogna inoltre prestare molta attenzione anche ai clienti e ai fornitori: per questo è possibile sfruttare dei tool per effettuare la ricerca della partita IVA desiderata, partendo da dati come la ragione sociale o il nome dell'azienda, ad esempio. In questo modo l'imprenditore e il richiedente possono confermare la veridicità dell'informazione ricercata e sapere così se può fidarsi o meno di determinate ditte o persone.

Leggi tutto...

Il concetto e la realizzazione del microcredito è avvenuta nel 2006, grazie al decreto legge del 10 gennaio 2006, numero 2. Questo decreto ha stabilito l’importanza dell’istituzione di un Comitato Nazionale Italiano per il microcredito.

Leggi tutto...

Uno dei temi più in voga degli ultimi tempi è senza dubbio quello della famosa lotta contro l’evasione che, arrivata ormai a proporzioni davvero gigantesche, ha dovuto obbligatoriamente destare l’attenzione di tutti i governi, a partire proprio dal nostro neo governo tecnico. È opportuno ricordare che con la formula di “frode fiscale” si intende tutto ciò che concorre a ridurre, o addirittura eliminare, il prelievo fiscale dello Stato sul cittadino.

Leggi tutto...

La verifica della Partita Iva è un procedimento sempre utile per controllare l’esattezza delle informazioni ed eventualmente accertare l’affidabilità del cliente.

Leggi tutto...

Il periodo di crisi che ha colpito non solo l’Italia ma molti Paesi del globo ha avuto forti ripercussioni nel mondo del commercio dove molti esercenti sono stati costretti a vendere l'attività commerciale per mancanza di un futuro economico adeguato.

Leggi tutto...

Il decreto Salva Italia promosso dal Governo Tecnico Monti ha attuato una serie di riforme e norme legate all'evasione fiscale. L'evasione fiscale è infatti una piaga a livello mondiale che è molto difficile combattere; per fronteggiarla sono stati infatti introdotti controlli a tappetto su tutto il territorio italiano.

Leggi tutto...

Nell'ambito dei finanziamenti a particolari categorie sociali, un occhio di riguardo da parte di Governi Nazionali e Internazionali è rivolto ai fondi per l'imprenditoria, in particolare quella giovanile.

Leggi tutto...

ElaMedia Group SRLS - Partita IVA 12238581008