Finanziamentipergiovani.it ci segnala alcuni approfondimenti relativi al mondo dei Finanziamenti, per tutti coloro i quali desiderano costruirsi un futuro che si poggia su solide fondamenta. Verranno toccati tutti gli argomenti relativi a questo mondo con consigli pratici e con guide tecniche che faciliteranno la gestione del vostro Finanziamento.

Uno dei punti fermi della manovra economica prevista dall'attuale governo riguarda la cosiddetta Pace Fiscale, un'iniziativa volta alla risoluzione o almeno alla riduzione del contenzioso tra vari soggetti contribuenti e lo Stato Italiano ed in particolare il fisco e, al tempo stesso, permettere (almeno in previsione) maggiori entrate a quest'ultimo. Tale piano, tuttavia, ha riscosso anche delle critiche, da parte di coloro che vi trovano invece una sorta di condono fiscale mascherato.

La regione Lombardia ha emanato un nuovo bando di finanziamenti, per favorire e stimolare l’imprenditoria lombarda, allo scopo specifico di sostenere l’avviamento di nuove attività lavorative e di autoimpiego.

Ritenuta una delle misure più importanti ed urgenti da avviare per il governo italiano, il reddito di cittadinanza è considerato in maniera diversa e addirittura opposta in certi casi da politici e economisti. Infatti, se per alcuni, questa iniziativa servirà a giovani disoccupati o soggetti con un reddito modestissimo di poter vivere in maniera più dignitosa, per altre persone invece è vista come una sorta di inutile e costoso assistenzialismo statale.

La regione Campania, ha pubblicato il bando per poter accedere al Fondo rotativo Selfiemployment per promuovere attività lavorative per soggetti svantaggiati e accedere a finanziamenti agevolati.

Il cosiddetto Decreto Salva Italia del 2012 ha introdotto l’imposta di bollo sui conti correnti, ma non vale indiscriminatamente per tutti e l’importo non è uguale per ogni contribuente. La tassa si applica sui depositi bancari, sui libretti di risparmio bancari o postali, sui conti deposito, certificati di deposito, buoni postali ed altri strumenti finanziari (esclusi i fondi pensione e salute). 

Il presidente della Regione Lazio insieme alla sua giunta, hanno stanziato 31,5 milioni di Euro di finanziamenti destinati al microcredito e alla microfinanza, con lo scopo di agevolare l’avvio di progetti di autoimpiego. Il fondo è destinato a chi ha avviato e vuole sostenere la propria impresa, a chi ha il progetto di avviarla ma si trovi alle prese con difficoltà od impossibilità di accesso al credito bancario ordinario. Non si richiedono garanzie personali e garanzie particolari.

L’Assegno per il Nucleo Familiare, o ANF, rappresenta un sostegno economico che viene erogato dall'INPS alle famiglie dei lavoratori dipendenti, ai titolari delle pensioni o delle prestazioni economiche previdenziali che derivano da lavoro dipendente ed ai lavoratori coperti da assicurazione contro la tubercolosi.

Anche gli avvocati potranno avere accesso al credito e ai fondi strutturali dell’Unione europea creati per sostenere lo sviluppo del lavoro di chi svolge la libera professione all’interno dell’Unione Europea. Da marzo 2016, è attivo uno sportello informativo per i liberi professionisti, sulla partecipazione ai bandi del Fondi dell’Unione Europea.

Nel 2017 avevamo visto l’inizio dei lavori legati all’introduzione di una sicura misura universale che ridefinisse in modo equo le detrazioni per i figli a carico, l’assegnazione per gli assegni familiari, il bonus nido e bebè e diverse ulteriori agevolazioni.

In questo periodo di crisi, in molti scelgono di avviare un proprio business, invece di trovare impiego magari puntando su una idea innovativa che gira nella propria testa da anni. Ma prima di parlare di finanziamenti, vediamo cosa si intende quando si parla di start up, una espressione davvero molto usata negli ultimi tempi.

Mutui

  • Telemutuo: capostipite per i mutui online

    Quando si decide di acquistare una casa, la prima cosa da fare è scegliere la tipologia di mutuo che maggiormente rispecchi le esigenze e le disponibilità economiche dell’acquirente. Soprattutto per un giovane, la scelta del mutuo deve essere ponderata e adoperata con cura.

     
  • Rendimento BTP: quali sono i valori che lo alterano?

    Rendimento dei BTP

    I BTP sono i Titolo di Stato Poliennali italiani che sono immessi sul mercato per fruttare della liquidità che consenta di finanziare il debito pubblico nazionale. Lo stato mette in vendita, sotto forma di obbligazioni, una parte del valore del paese. Con diverse scadenze possono essere di tre, cinque, dieci, quindici e trenta anni. Nel nostro paese è possibile acquistarli tramite un'asta organizzata dalla Banca Centrale d'Italia, due volte all'anno. I Buoni del Tesoro Poliennali sono a tutti gli effetti un certificato di debito, che scadono almeno dopo tre anni.

Copyright 2015 - Sviluppato dall'Agenzia Web di Roma ElaMedia Group - Partita IVA 12238581008

GDPR e Cookie Privacy. Questo sito utilizza solo Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). La prosecuzione della navigazione o l’accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies verrà interpretata come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal sito stesso.