Il mercato finanziario è profondamente cambiato rispetto agli ultimi anni, grazie all'avvento dell'online che propone metodi di investimento alternativi rispetto ai canali tradizionali. I servizi di home banking hanno aumentato notevolmente la libertà di movimento degli investitori, che comodamente seduti sul divano del loro salotto possono cimentarsi in compravendite bancarie per provare ad incrementare il loro portafoglio.

Sul web sono spuntati numerosi siti e piattaforme che offrono un ventaglio molto ampio di opportunità in base alle proprie esigenze ed alle proprie necessità. Scopriamo quali sono i migliori metodi per investire online che propone attualmente il mercato.

Liberalizzazione del mercato

La liberalizzazione del mercato ha coinvolto tantissimi settori, tra cui anche quello finanziario. Nello specifico il mercato dei prestiti, fino a pochi anni fa appannaggio esclusivamente di banche ed istituti finanziari, ha spalancato le sue porte anche ai privati. Sono quindi nate numerose piattaforme di prestito online che fanno da tramite tra i richiedenti il prestito ed i prestatori, con un vantaggio reciproco. I richiedenti possono avere un prestito immediato, con la possibilità di ripagare il debito a piccole somme e a tassi di interesse molto più contenuti. I prestatori investono i loro soldi in un determinato progetto, e nel giro di poco tempo incrementano il loro patrimonio iniziale. Una pratica estremamente diffusa e sicura, poiché le piattaforme elargiscono i prestiti online solo a coloro che hanno una storia creditizia solida alle spalle.

Il trading online rappresenta un'altra metodologia di investimento online. Si tratta di una pratica un po' più audace, poiché non c'è la certezza di riavere il proprio capitale iniziale, anzi c'è il rischio di perderlo. Per questo motivo per i neofiti è preferibile iniziare con le opzioni binarie, uno strumento finanziario studiato per i non professionisti. É consigliabile anche iniziare con un investimento minimo, in modo da poter assorbire eventuali battute d'arresto. Sono diverse le piattaforme che consentono di giocare in borsa tramite il trading o il forex, e molte di esse danno l'opportunità di fare una simulazione di compravendita in modo da acquisire un po' di pratica e di esperienza. Nella sostanza bisogna prevedere il possibile andamento di mercato, in modo da negoziare beni per fare la mossa migliore.

Diversi imprenditori hanno deciso di investire oggi i loro soldi online creando dei negozi e-commerce sul web. Una scelta sempre più condivisa da molti commercianti o da imprenditori in erba, poiché consente di tagliare diverse spese. La vendita dell'e-commerce avviene esclusivamente online, quindi naturalmente non bisogna sostenere i costi necessari in un negozio fisico, come lo stipendio dei dipendenti, spese di luce, gas, acqua, cancelleria, magazzino, ecc. L'unico costo per gestire un negozio di e-commerce è rappresentato dalla creazione e della gestione del sito, oltre ovviamente alle spese di spedizione degli articoli.

Società di intermediazione

In questo contesto meritano una menzione le SIM, acronimo di Società di intermediazione mobiliare di cui ultimamente si sta parlando molto. Cosa sono le SIM? Si tratta di società per azioni che svolgono l'attività di intermediazione mobiliare. Le SIM gestiscono i patrimoni dei loro clienti, proponendo dei piani di investimento personalizzati sulle esigenze e sulle richieste degli investitori. Per gestire i propri investimenti online si può usare efficacemente la piattaforma Moneyfarm, che rientra nella categoria delle SIM. Le opinioni su Moneyfarm sul web sono tutte estremamente positive, poiché la piattaforma propone delle condizioni estremamente vantaggiose per l'investitore. Moneyfarm offre servizi finanziari online mediante consulenze finanziarie "ad hoc" per i propri clienti. Gli esperti di Moneyfarm analizzano l'andamento del mercato, e successivamente propongono ai clienti dei ribilanciamenti per ottimizzare al massimo il rendimento e proteggere il capitale.

Moneyfarm può offrire rendimenti più elevati rispetto a un conto deposito normale. Inoltre il cliente può decidere di disinvestire il proprio denaro in qualsiasi momento, senza alcun tipo di vincolo o penale. 

Ogni cliente può gestire il suo piano di accumulo secondo le proprie necessità, partendo anche da un investimento minimo di 100 euro. Nel corso del tempo il cliente può anche diversificare il suo portafoglio, o in alternativa estinguere o sospendere momentaneamente il piano. Moneyfarm non prevede costi di apertura né di negoziazione, quindi non sono richieste commissioni per il deposito del conto e tutti gli investimenti successivi sono gratuiti. Il cliente può tranquillamente monitorare i rendimenti del portafoglio e dei fondi direttamente sul sito web, in modo da tenere sempre sotto controllo i propri investimenti.

Il ruolo dei Social Network

Immagine rappresentativa di una forma di investimento online

Tra le più moderne forme di investimento ci sono infine quelle legate ai social network, il marketing del nuovo millennio. Da anni ormai è esplosa la mania degli youtuber, che con costi prossimi allo zero riescono a diventare star del web. Per quanto riguarda il settore gaming è sufficiente acquistare l'attrezzatura necessaria per presentare un videogioco, e lanciare i propri video sulla piattaforma. Naturalmente non è così facile come sembra, ci vogliono mesi interi per acquisire fan, far crescere la propria pagina e monetizzare qualcosa di concreto. Il basso investimento però è lo sprone giusto per molti giovani, che tentano la carta Youtube per intraprendere una scorciatoia verso il guadagno.

Più articolato è il guadagno sui social network come Facebook, Twitter e Instagram. Qui infatti bisogna pianificare con estrema attenzione le campagne pubblicitarie, in modo da promuovere il proprio prodotto oppure diffondere il propri blog. Su qualsiasi social network, da Twitter a Facebook fino ad Instagram, l'obiettivo fondamentale è quello di conquistare quanti più fan e follower possibili, così da ricevere tanti clic e far crescere la propria pagina. Per chi ha un negozio di e-commerce la bontà di una campagna pubblicitaria è immediatamente tangibile, tramite il numero di vendite di servizi e prodotti. Per chi ha un sito o un blog i risultati ottenuti si possono quantificare nei clic alle pagine, nei "mi piace" e nel numero di fan conquistati nel tempo.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Altri articoli che potrebbero interessarti

Idee per guadagnare online: scommettiamo che queste non le conosci?

banchiere europeo sta cercando dopo il suo investimento 73246

È davvero possibile fare soldi online? Le possibilità esistono, basta saperle sfruttare. 

Imprenditoria giovanile: ecco una guida per fondi e finanziamenti

Nell'ambito dei finanziamenti a particolari categorie sociali, un occhio di riguardo da parte di Governi nazionali ed internazionali è rivolto ai fondi per l'imprenditoria, in particolare quella giovanile.