bund

  • bund tedeschi e spred con titoli italiani

    I Bund tedeschi sono l'equivalente dei Buoni del Tesoro Pluriennali emessi dallo Stato Italiano: la differenza tra i relativi rendimenti è la base per calcolare lo spread. Per la precisione i Bund e i BTP, cui lo spread fa riferimento, sono quelli che hanno la scadenza fissa a 10 anni.

Prestiti

Preventivi prestiti personali: a chi rivolgersi?

Il prestito è un finanziamento di denaro da parte di istituti di credito o di cittadini privati, nei confronti di un soggetto. É possibile richiedere un prestito direttamente in banca, ma anche servirsi delle società che propongono un preventivo su internet.

Società

Franchising costo zero: esiste davvero?

franchising costo zero

Il termine franchising, ormai entrato nel linguaggio comune anche nel nostro paese, indica essenzialmente una partnership tra imprenditori al fine di promuovere la vendita di prodotti o di un marchio specifico.

Aprire un'attività

Obbligazioni subordinate: cosa sono e perché sono rischiose

I bond subordinati sono sotto i riflettori, ultimamente. La vicenda di Banca Marche, Banca Etruria, CariChieti e Cassa Ferrara, per cui Banca d’Italia ha iniziato un progetto di risoluzione per conservarne la continuità dei servizi creditizi e finanziari offerti, ha fatto sapere all’opinione pubblica le obbligazioni subordinate e le loro caratteristiche. Sfortunatamente motivo – nelle ultime vicende - di grosse perdite per i loro possessori.

Mutui

Rendimento BTP: quali sono i valori che lo alterano?

Rendimento dei BTP

I BTP sono i Titolo di Stato Poliennali italiani che sono immessi sul mercato per fruttare della liquidità che consenta di finanziare il debito pubblico nazionale. Lo stato mette in vendita, sotto forma di obbligazioni, una parte del valore del paese. Con diverse scadenze possono essere di tre, cinque, dieci, quindici e trenta anni. Nel nostro paese è possibile acquistarli tramite un'asta organizzata dalla Banca Centrale d'Italia, due volte all'anno. I Buoni del Tesoro Poliennali sono a tutti gli effetti un certificato di debito, che scadono almeno dopo tre anni.

Prestiti

Prestito senza busta paga presso le Poste italiane

Per tutti coloro che necessitano di un piccolo o medio prestito senza avere un reddito che sia dimostrabile una soluzione c’è e viene direttamente dalla Poste Italiane! Attraverso il prestito bancoposta è possibile richiedere un finanziamento che arriva fino ai 30.000 euro senza busta paga e quindi senza dimostrare di avere un reddito.

Copyright 2015 - Sviluppato dall'Agenzia Web di Roma ElaMedia Group - Partita IVA 12238581008

GDPR e Cookie Privacy. Questo sito utilizza solo Cookies tecnici (necessari al suo corretto funzionamento). La prosecuzione della navigazione o l’accesso a qualunque sezione del sito senza avere prima modificato le impostazioni relative ai Cookies verrà interpretata come accettazione implicita alla ricezione di Cookies dal sito stesso.