Negli ultimi anni con la nascita delle banche dirette chiamate più comunemente banche online, si è visto mutare lo scenario del mondo bancario e dei relativi conti correnti con servizi e costi. 

Non solo i costi del mantenimento e utilizzo di questi conti sono calati drasticamente ma le banche hanno dovuto introdurre delle strategie di acquisizione nuovi clienti utilizzando offerte e promozioni delle banche sempre più allettanti. 

Non è difficile infatti vedere banche che offrono buoni regalo amazon, smartphone, tablet, orologi e tanti altri premi a tutti quei nuovi clienti che utilizzano i loro conti correnti per l’accredito del proprio stipendio o della propria pensione.

Perché le banche hanno introdotto questi bonus di iscrizione (specifiche promozioni delle banche)

Le banche utilizzano bonus di iscrizione per distinguersi dagli altri. Questi premi aiutano anche gli istituti finanziari a portare nuovi clienti e nuovi depositi

Un tempo si giocava tutti sui tassi di rendita dei propri conti, oggi la battaglia è sui premi, sui costi di gestione dei conti e dai servizi tecnologi offerti.

I sistemi di home banking e di mobile banking ormai sono diventati fondamentali per gli utilizzatori di questi strumenti finanziari e sono diventati un grosso parametro di scelta per gli stessi conti correnti, sia tenendo in considerazione le offerte di apertura dei conti correnti, sia della loro praticità e convenienza d’uso.

Alcune banche, come Hello bank!, offrono più di un bonus di iscrizione. Ma la qualificazione per più bonus della stessa banca allo stesso tempo non è di solito possibile. I bonus dei conti bancari sono tipicamente disponibili solo per i nuovi titolari di conto di risparmio o di deposito.

Cosa guardare prima di applicare per una di queste promozioni delle banche

Prima di usufruire di una qualsiasi delle promozioni delle banche offerte, conviene sempre leggere bene il relativo foglio informativo, il regolamento della promozione e vedere se combaciano con la nostra situazione e sul nostro utilizzo futuro del conto.

Non è scontato che sia sempre un buon affare ottenere uno di questi premi.

Pensa bene come utilizzerai il conto e se i relativi costi possano essere compatibili con la tua operatività finanziaria. 

Se stai invece cercando un nuovo conto di risparmio, valuta se sia meglio usufruire del premio o aprire un conto deposito con un rendimento maggiore.

I migliori premi vengono di solito offerti dalle banche online che, non dovendo sostenere i costi relativi a tutta la rete delle filiali, sono più liberi e più dinamici nella gestione del proprio marketing aziendale.

Pubblicità in TV e su Internet gli permette di raggiungere la massa e di accrescere conto dopo conto la propria fetta di mercato.

Le attivazioni dei conti si effettuano facilmente online, compilando solitamente un form e inviando indietro i documenti generati dopo la fase di registrazione. Solitamente 5/10 minuti sono sufficienti a svolgere serenamente tutte queste operazioni.

commercio

Per i conti ancora più moderni, non è neanche più necessario l’invio di documenti cartacei e il riconoscimento avviene del tutto in maniera digitale dal proprio smartphone o dal proprio PC.

Non vi resta quindi che cercare le ultime promozioni delle banche attive e verificare se qualcuna di queste fa al caso vostro.

I migliori spot per le banche

Tutti noi ci facciamo affascinare da una bella e buona pubblicità e le banche, per distinguersi dagli altri, utilizzano delle pubblicità rassicuranti, che istigano a proiettare la fiducia del cliente verso una data realtà bancaria. Oggigiorno, uno degli strumenti più incisivi e validi per promuovere la propria attività, qualunque essa sia, è lo spot. Questo è il motivo per cui numerose aziende pubblicitarie, investono i propri milioni di euro nella realizzazione di campagne pubblicitarie che sappiano avere come destinazione la televisione e sappiano, allo stesso tempo, accapigliarsi per acquistare le posizioni più in evidenza durante la trasmissione di programmi che occupano una portata nazionale. Nel corso degli anni, anche lo studio su “come fare pubblicità” è cambiato, soprattutto a causa del fatto che è cambiato il concetto di marketing, il quale non ha ormai più un approccio allo scopo, ma un approccio diretto al cliente, cercando di soddisfare i suoi desideri, non tanto le sue esigenze biologiche.

La pubblicità all’interno del settore finanziario sono aumentate tantissimo e sanno offrire diverse opportunità ai cittadini. Ma quali sono le più interessanti e pensate con cura per il cliente? Un esempio interessante è la banca popolare di Vicenza che punta molto sull’aspetto ironico, capace di divertire chi guarda. Proprio lo spot della banca popolare di Vicenza, costituito da pochissime scene, vede come protagonista un dipendente di una delle filiali che accoglie i suoi potenziali clienti. Quello che però fa divertire chi guarda e che, chi attende in fila, è buffissimo: c’è una donna super alla moda, una rockettara, un motociclista e tanti altri personaggi.

La finalità dello spot non è una, bensì duplice, perché da un lato vuole comunicare sia che la banca è aperta ad accogliere ogni genere di cliente, senza problemi di discriminazione, sia che viene scelta da personalità molto differenti tra loro, ponendosi come un vero punto di incontro. Colori intensi e musica coinvolgente non sono da sottovalutare, perché rendono lo spot caldo e magico. Un altro esempio di spot ben fatto e che tutti conoscono, è quello di Mediolanum. Capace di entrare facilmente nell’immaginario collettivo, grazie ad un linguaggio facile e completo di informazioni che vengono fornite: il tutto riduce un processo molto complesso e poco apprezzato da parte dei consumatori, come la ricerca di notizie in merito all’ente che offre il servizio. Quanto stai attento agli spot che la tua banca propone? La sceglieresti di nuovo? Osserva bene le immagini che ti circondano.

Le Novitá del 2021

Con un mercato sempre piú concorrenziale, banche e istituti finanziari continuano a cercare di acquisire nuova clientela, offrendo naturalmente una varietá di promozioni delle banche, offerte o sconti di vario genere. Un'operazione che, come abbiamo giá, risulta fondamentale per gli istituti, al fine di ampliare la propria quota di mercato, ma si presenta utile anche per i clienti che, in questo modo, possono usufruire di vantaggi non indifferenti: dall'ottenere dei premi all'opportunitá di vedersi accreditare dei buoni sconto usufruibili su varie piattaforme di e-commerce.

Un esempio puó essere fornito dalla francese Credit Agricole, che offre ai clienti, che aprono un particolare conto corrente, un buono Amazon del valore di 100 Euro, a cui se ne aggiungono altri nel caso di sottoscrizione di alcuni contratti specifici. L'offerta è valida sino al 31 Marzo 2021, tuttavia potrebbe essere prorogata. Naturalmente, per poter ottenere tali premi, si devono soddisfare alcuni importanti requisiti, tra cui accreditamento di uno stipendio o pensione ed il mantenimento di una quota di denaro minima sul conto per un certo periodo di tempo.

banconote

Le promozioni delle banche per acquisire nuova clientela non finiscono qui. Infatti anche l'istituto "CheBanca" offre vantaggi simili a quelli descritti in precedenza. In particolare, l'apertura di un nuovo conto corrente bancario è premiato con un buono sempre della Amazon, ma di 50 Euro. La promozione è valida fino al 30 Maggio 2021. Tra le condizioni necessarie per usufruire di tale offerta vi è l'accreditamento sul nuovo conto bancario della pensione o dello stipendio. Ulteriori promozioni delle banche sono disponibili se si sottoscrivono altri servizi.
Quando si decide di aprire un nuovo conto corrente bancario e usufruire delle tantissime promozioni delle banche o vantaggi connessi, bisogna tuttavia prestare attenzione alle condizioni contrattuali e alle clausole inserite. Le promozioni delle banche per nuovi clienti sono importanti e spesso invitanti, ma non sempre, una volta terminata l'offerta, continuano ad essere vantaggiose per i sottoscrittori. Infatti, in alcuni casi, le condizioni d'uso di un conto diventano meno convenienti nel corso degli anni. Pertanto, è importante leggere nel contratto le condizioni successive alla promozione stessa.

L'articolo è stato scritto dalla Redazione di ElaMedia Group

Altri articoli che potrebbero interessarti

Agevolazioni per le nuove imprese: scopri come aprire la tua attività

agevolazioni nuove imprese

Dopo avervi parlato delle assunzioni oggi vi parliamo delle agevolazioni per le nuove imprese che lo Stato sta rilasciando in questo periodo. Il bonus giovani e donne che costituiscono nuove imprese è stato prorogato e attualizzato per il. Numerose le novità per quanti ne potranno beneficiare a partire dai mutui agevolati. Le “nuove” imprese che possono accedere ai benefici devono essere state costituite da non oltre 60 mesi. Nuovi sono anche i limiti per la presentazione della domanda, ovvero non vi sono date di scadenza, ma si potrà presentare domanda fino a esaurimento dei fondi. Ecco tutte le novità in dettaglio!

Modulo per la delega di Equitalia: non solo per la fattura elettronica

Modulo per la delega Equitalia

Se sei un libero professionista in possesso di una partita IVA, un imprenditore o semplicemente un lavoratore autonomo, hai la possibilità di conferire al tuo commercialista ( o ad un intermediario come CAF e patronato) la delega per i servizi di fatturazione con il Modulo per la delega di Equitalia. Facendo tale operazione, se il tuo commercialista necessita di vedere un documento per questioni burocratiche, può collegarsi automaticamente al tuo cassetto fiscale e al relativo servizio di fatturazione elettronica immediatamente.